Corsi
Regia

Regia

 

Regia di base e avanzato

Info utili

CORSO ANNUALE

32 lezioni – tot. 128h + produzione del progetto finale

1 lezione a settimana di 4h, 150€ al mese (4 lezioni)

Quota aggiuntiva di 150€ per la produzione del progetto di fine anno, dove si avrà la possibilità di apprendere in pratica sul set i ruoli del reparto regia e produzione, gli allievi copriranno le varie figure collaborando con i corsisti di direzione della fotografia, recitazione e montaggio. Il monte ore varierà a seconda del progetto da realizzare.

Descrizione del corso

Il corso di regia fornisce attraverso un percorso teorico e pratico la piena conoscenza e padronanza del linguaggio cinematografico. Una formazione completa che, attraverso i diversi moduli, prevede l’apprendimento dell’intero processo produttivo nel quale il regista opera stimolando oltre le doti artistiche anche la capacità di collaborazione tra le varie figure professionali. Verranno fornite tutte le nozioni per un approfondito studio della grammatica cinematografica e delle tecniche di base, saranno sviluppate le competenze organizzative e di direzione attraverso esercitazioni pratiche ed incontri che coinvolgeranno gli allievi degli altri corsi. Il tutto finalizzato alla realizzazione di una serie di brevi cortometraggi finali. Inoltre, attraverso laboratori di sceneggiatura, ripresa, direzione della fotografia e montaggio, saranno fornite indispensabili nozioni di base utili per completare la preparazione professionale della figura del regista.

Programma

REGIA DI BASE 

Storia e analisi delle immagini

Il pre cinema. Dalle ombre cinesi alla lanterna magica, Dal mondo nuovo al teatro ottico.

Il cinema dei lumier, edison, melies,edwin porter, griffith.

I generi

Le origini della regia

•Chi è il regista.

•Il regista e la troupe.

•La grammatica cinematografica.

•L’inquadratura: filmico e profilmico.

•Scala dei campi e dei piani, angolazione, campo e fuori campo.

•Bilanciamento e regola dei terzi.

•La continuità visiva: regola dei 180 gradi.

•I movimenti di macchina.

•Raccordi.

•Il piano sequenza.

•Soggettiva e sguardo filmico.

•Rottura dei codici.

•La pre-produzione.

•Spoglio della sceneggiatura,piano di lavorazione, ordine del giorno.

•Il lavoro sul set.

•Il lavoro con gli attori: casting e direzione.

•La regia del montaggio e la post produzione.

Realizzazione lavoro finale

REGIA AVANZATA:

•La messa in scena.

•Esercitazioni pratiche.

•Sviluppo di un progetto unico di cortometraggio o serie dopo valutazione delle proposte di sceneggiature se ritenute valide e realizzabili

LABORATORIO DI:

•Ripresa.

•Direzione della fotografia.

•Montaggio.

MODULO SCENEGGIATURA

1Il regista e la sua identità artistica e culturale. La cura del dettaglio e la visione d’insieme. I limiti del lavoro individuale e del lavoro collettivo. Lo stile. Studio di casi reali.

2Saper riconoscere i temi da affrontare. Come sviluppare e visualizzare le proprie idee per il cinema. Esercizi di regia su temi, idee e visualizzazioni.

3Le basi per fare un film. Vedere con l’occhio del regista. Lo sguardo infinito. Esercizi di regia.

MODULO AUDIO 

la musica : 

–  come e perchè scegliere la musica di commento; 

–  musichediegeticheonondiegetiche? 

–  musiche originali o di repertorio? 

–  rapporto con il suono; la musica per il cinema come elemento narrativo; 

–  prospettiva; 

–  cenni legali; 

–  relazione con l’autore delle musiche originali 

 

Iscriviti a questo corso